2 – L’arte della speculazione

La seconda edizione è stata dedicata al tema della speculazione economica, affrontata da Pupi Avati ne  Il figlio più piccolo. Pupi Avati è stato protagonista dell’incontro con gli studenti della Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza.

 “Il professor Sergio Bollino aveva un modo di guardare chi gli stava davanti tutto suo, come si trattasse perennemente di un avversario dal quale attendersi sempre uno scarto, una mossa imprevista. […] L’impressione che se ne ricavava era quella di un uomo astuto ogni oltre immaginazione. […] Ogni impedimento eticamente corretto era aggirabile imboccando scorciatoie che la sua disonesta creatività sapeva sempre immaginare e che gli avrebbero fatto superare rapidamente l’intralcio avvantaggiandolo ancora una volta sui più”.  

PUPI AVATI, Il Figlio più piccolo –  © 2010, Garzanti Libri S.p.A., Milano

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: